[Confidenziale] Cosa si nasconde dietro alla Domotica di Google Home e Amazon Alexa e perché riguarda la SICUREZZA della tua casa

Ovvero: La Verità che Google e Amazon non vogliono che tu sappia.

La notizia è che Google entra nel mercato dei dispositivi per la casa con un suo assistente vocale.

Non so se hai presente, è una sorta di piccola cassa che funziona anche da microfono, a cui puoi chiedere informazioni tipo “che ore sono” o dare comandi fighi come “chiamami un Uber tra 5 minuti per l’aeroporto”

Dopo Alexa, l’assistente vocale di Amazon, e l’Home Kit di Apple, anche Google sgomita nel mercato della Domotica e del IOT.

OK, l’oggetto è figo e costa pure poco – Alexa in USA costa circa 50$, mentre il Google Home dovrebbe costare poco sopra i 100€, la domanda però è:

Cosa hanno in comune queste due Big Companies e cosa le ha spinte ad investire in questo mercato ?

Mi spiego meglio, Amazon è conosciuta ovunque come il più grande marketplace del mondo, anche se ha iniziato con una focus sulla vendita di libri, ma di sicuro non per la produzione di gadeget tecnologici per la casa.

Google poi, che spazia dal web a chissà cosa, che se ne frega dei dispositivi in casa ?

Senza considerare che esistono centinaia di oggetti simili, che funzionano da assistenti vocali per ottenere informazioni e gestire i dispositivi connessi all’interno delle nostre case.

Allora mi sono chiesto:

➡ Ma chi glielo fa fare, o meglio, che ritorni ha Amazon a vendere un aggeggio a 50$ che ha alle spalle un lavoro di ricerca e sviluppo di qualche decina di milioni di Dollari ?

Un po’ alla volta però qualche idea me la sono fatta…

Guardando un po’ in giro poi mi sono reso conto che forse non ero andato così lontano dalla verità.

Il Daily Mail, data 5 Gennaio 2017 pubblica un articolo dal seguente titolo:

❗  “Alexa di Amazon sta SPIANDO anche te? L’aumento degli assistenti intelligenti “sempre ascoltati” solleva grandi timori sulla privacy”

Il problema è esattamente questo, gli assistenti vocali, oltre ad ascoltare e rispondere alle domande che gli vengono poste, e attivare le varie funzioni, ascoltano tutto quello che succede in casa ?

Si, mi rendo conto che può sembrarti assurdo, ma fermati un attimo e pensa che cosa può significare per un’azienda come Amazon ricevere le parole più utilizzate all’interno di una casa:

⭕ Può voler dire sapere in anticipo cosa ci serve ed influenzare le nostre scelte tramite messaggi pubblicitari mirati ?

⭕ Può voler dire controllare se alcune parole chiave, legate a consumi o a prodotti specifici vengono utilizzate più o meno spesso, e trasmettere i dati ai produttori ?

E ancora, se questi dispositivi sono una specie di “Cavallo di Troia” che entra in casa nostra per prendere tutte le informazioni possibili e controllabili….

➡ Siamo sicuri di essere disposti a scambiare un po’ della nostra Privacy familiare in cambio di Comodità e Tecnologia ?

Detto questo il problema vale a questo punto per qualunque altro sistema di Domotica che abbia un controllo vocale, e quindi…

….praticamente quasi TUTTI !

La domotica sta dilagando, in Italia nello scorso anno ha segnato un +28% e 2017-2018 sono annunciati come gli anni della diffusione totale.

⚠ Siamo pronti a difenderci dalla tecnologia che ci mettiamo in casa ?

⚠ Sappiamo davvero quali sono i rischi che corriamo noi e le nostre famiglie ?

E l’unica certezza è che per quanto pericolose, queste tecnologie andranno avanti nella diffusione nei prossimi anni.

Nei prossimi anni sarà sempre più difficile per chi si affaccia a questi sistemi riuscire ad orientarsi, tra i mille tranelli che esistono.

In un mercato fatto di centinaia di migliaia di Startup e piccoli marchi che producono qualunque cosa, l’unico modo per difendersi è affidarsi ai professionisti, che conoscono davvero il mercato e tutti i tranelli nascosti che vi si nascondono.

Di fronte a questo scenario verrebbe da dire “NON VOGLIO elementi di questo tipo all’interno della mia casa”

Peccato che il problema non è la Domotica oppure un assistente vocale, che si di Google o di Amazon.

Anche i nostri smartphone, con i quali conviviamo tutti i giorni e che sono diventati parte integrante della nostra vita, hanno questo tipo di funzioni.

A quanto pare infatti, alcune delle app più utilizzate al mondo sui nostri cellulari hanno la possibilità di accedere al microfono ad intervalli stabiliti di tempo per ascoltare quello che diciamo e classificare a seconda di alcune “keywords”, delle parole chiave, le informazioni raccolte.

In questo modo sarà possibile conoscere sempre di più le abitudini dei clienti e capirne le necessità, per poter proporre delle offerte commerciali sempre maggiormente profilate e profittevoli.

DI CHI PUOI FIDARTI ?

Se sei interessato ad un impianto di domotica per la tua casa devi sapere che le informazioni che hai letto in questo articolo sono TOTALMENTE SCONOSCIUTE al 99% degli installatori, impiantisti ed elettricisti che propongono ed installano la domotica nelle case degli italiani.

Quando ti affidi ad una figura come un elettricista, oppure un impiantista generico, che installa un pò di tutto, dai sistemi di videosorveglianza agli impianti antifurto o alle reti telefoniche, devi mettere in conto che NON ti stai affidando ad uno SPECIALISTA di domotica.

Questo vuol dire che queste persone:

  • ⚠NON possono garantirti un livello di privacy e di sicurezza per la tua casa e per la tua famiglia
  • ⚠NON hanno le competenze per creare delle piattaforme software SICURE e affidabili, poiché si tratta di impiantisti dal profilo “tecnico”
  • ⚠NON hanno le capacità per PROGETTARE un impianto di Domotica di alto profilo

A questo devi aggiungere la problematica più SOTTOVALUTATA nel settore della domotica, che riguarda il DOPO l’installazione dell’impianto di domotica.

DOPO L’INSTALLAZIONE DI UN IMPIANTO DI DOMOTICA

Quello che QUASI MAI ti viene detto dagli elettricisti o dagli impiantisti “generici” (quelli che fanno un pò di tutto)

 – Cosa succede DOPO l’installazione? 

Le domande FONDAMENTALI che invece dovresti farti se stai valutando un’impianto di domotica sono:

  • Chi mi darà assistenza se ho un guasto all’impianto?
  • Quante persone saranno dedicate all’assistenza tecnica?
  • Il personale dedicato all’assistenza ha le competenze per intervenire su TUTTE le componenti del sistema?(Audio-Video-Luci-Motorizzazioni-Videosorveglianza-Antintrusione?)
  • l In che Tempi garantiscono l’intervento dei tecnici ?

Il motivo per il quale queste domande – che ripeto sono FONDAMENTALI – non sono così, come dire, “popolari” è solo che nessuno ti presenta realmente quello che significa scegliere un Sistema di Domotica.
La maggior parte degli installatori, o peggio degli elettricisti, è impegnato al massimo a venderti qualcosa, e poco importa se poi il problema rimane a te.

Quello che invece devi sapere è che un Sistema di Domotica, come ogni tecnologia esistente su questo pianeta, può essere soggetta a guasti-fermi-rotture, che necessitano l’intervento di personale tecnico, e  visto che i sistemi di Domotica di alto profilo, di cui mi occupo, sono composti da diversi elementi, devi sapere PRIMA se le persone a cui ti  affidi saranno in grado di mettere le mani su TUTTE queste componenti.
Tutto questo ti da l’idea del perché è così importante valutare il POST-installazione, e di quali siano le  caratteristiche che il tuo installatore deve avere per garantirti una buona riuscita del progetto, che ti consentirà di vivere con serenità la tua casa.

Proprio per dare una risposta concreta alle domande che ti ho elencato qui sopra e garantire a chi sceglie un impianto di Domotica di vivere il DOPO l’installazione, e quindi la propria casa in maniera SICURA e SERENA, ho deciso di creare il Metodo Dogiaro®.

Vuoi conoscere in cosa consiste Il Metodo Dogiaro® e perchè è l’UNICA soluzione strutturata che ti permetterà di realizzare un impianto di Domotica AFFIDABILE E GARANTITO ?

Scarica la Guida al Metodo Dogiaro alla pagina

 ➡ dogiaro.com/ilmetodo

 

**************************************************************************************************************************************************************************************

Sei interessato a conoscere come è possibile rendere la tua casa davvero unica e particolare utilizzando le tecnologie più fighe e innovative sul mercato ?

Richiedi la tua copia completamente GRATUITA del mio Libro: “La Casa Automatica – Stupisci i tuoi ospiti con le meraviglie della domotica”.

Riceverai la tua copia direttamente sulla tua scrivania compilando il modulo che trovi alla pagina

 ➡ librodogiaro.com

**************************************************************************************************************************************************************************************

 

P.s. se vuoi leggere l’articolo del Daily Mail di cui parlo eccoti il link: http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-4092772/Shhh-washing-machine-overhear-you.html

 

Please follow and like us:
You Might Also Like
1 Comment
  • patrizio. Tascini
    says:

    Da elettricista ti posso dire proprio il contrario di quello che pensi riguardo il problema privacy. Saranno ormai20 anni che ci martellano i nostro bassi fondi con simili cose ma certe cose a i nostri clienti e ormai da decenni che si raccontano.

Lascia un commento